3 TED Talk che ogni teenager dovrebbe vedere

copertina sulle tedtalk per teenager

Nella rubrica dedicata alla motivazione non poteva mancare un articolo sulle TedTalk dedicate ai millennial più giovani, i teenager!

Innanzitutto, cos’è una TedTalk? Per i pochi che ancora non lo sapessero si tratta di discorsi tenuti solitamente da esperti di un determinato settore; ma non solo. Per partecipare ad una TedTalk il requisito fondamentale è quello di avere un’idea o una proposta, ecco perché possono parteciparvi anche ragazzi molto giovani. Si possono trovare Talk su ogni tipo di argomento: psicologia, crescita personale, astronomia, fisica, letteratura ecc…

Queste sono tre TedTalk che abbiamo scelto per introdurvi nel mondo TED tenute da ragazzi per i ragazzi.

“I’m 17” – Kate Simonds

La prima TedTalk è si intitola “Ho 17 anni” e parla proprio di questo: avere 17 anni. Kate Simonds in pochi minuti racconta uno dei problemi fondamentali degli adolescenti, quello di non essere presi sul serio, non essere ascoltati. Se anche voi vi siete sentiti dire almeno una volta “non puoi capire perché sei troppo giovane” o “non puoi parlare di questo perché hai solo 17 anni”, questa è la talk che fa per voi. È un incoraggiamento a farsi avanti, a parlare, a pretendere di essere ascoltati. È un invito ad informarsi, ad essere creativi ed esprimere le proprie idee.

“If you’re not old enough, if you are 17, like me, or 16, 15, 13 you still matter too. Even though you can’t legally vote and you aren’t in college yet, you are still valuable to society.”

È un appello che una diciassettenne fa ai suoi coetanei per invitarli a non reprimere la loro fantasia, a pensare fuori dalla scatola, a non pensare di non essere abbastanza solo perché giovani.

“Question every teenager need to be asked” – Laurene Lewars

Questa volta si parla di sogni, di ambizioni e di obiettivi. Laurence pone una domanda agli adolescenti: “cosa farai tra 15 anni?”. Una domanda apparentemente semplice, ma le cui risposte fanno pensare. Il 78% degli studenti intervistati, infatti, risponde “ingegnere”, “dottore” o “avvocato”: solo tre mestieri. È la seconda domanda, però, che mette in crisi il sistema educativo: “cosa faresti tra 15 anni se potessi fare qualsiasi cosa?”. Gli intervistati danno risposte diverse, questo significa che gli adolescenti hanno già imparato a differenziare il futuro che la società di aspetta che abbiano e il futuro che vorrebbero avere.

Questo discorso è un invito a tutti i genitori e gli insegnanti a chiedere ai loro figli cosa vorrebbero fare da grandi, chi vorrebbero diventare, perché vanno a scuola, senza filtri.

“What if we live in a world where everyone believe they could be significant? What if we believe in a world where kids go to school because they want to go to school. I for one want to live in a world where if you ask my child what’s the difference between your dreams and your goals he says <<nothing because I’m young, I’m ambitious and I have a whole life in front of me to achieve what I wish to achieve>>”

“Adults, we need to have the talk” – Thomas King

L’ultima talk è quella di Thomas, un ragazzo ambizioso e volenteroso, amante della natura e del volontariato.

Anche Thomas pone l’accento sulla fatidica domanda “cosa farai da grande” mettendo in luce come, fra nemmeno 20 anni, moltissimi lavori esistenti oggi non ci saranno più e ce ne saranno molti altri nuovi.

Come si può quindi chiedere ad un ragazzo cosa vuole fare da grande se c’è la possibilità che svolgerà un lavoro che ancora non conosciamo? Come è possibile crescere le nuove generazioni imponendo loro uno stile di vita che quasi sicuramente non rispecchierà quello della generazione precedente?

“It’s the role of each generation to forge a new path. But that progress can happen so much quicker with the support of other generations”

 

Ed ecco quindi questa prima proposta di TedTalks, se ne conoscete altre che volete condividere, commentate!

Se ti interessano altri video dedicati alla motivazione leggi il mio articolo sui 5 canali youtube per la crescita personale.

9 comments on “3 TED Talk che ogni teenager dovrebbe vedere

  1. Laura

    Leggere questo post mi ha ricordato quando ero adolescente e quanto nei momenti di crisi avrei avuto bisogno di motivazione per superarla.

    Reply
  2. Nicoletta

    Non sapevo cosa fosse una Ted talk, e queste che segnali nel tuo articolo secondo me sono utili strumenti di riflessione anche per gli adulti.

    Reply
  3. sabrina barbante

    Io amo i Ted talk e credo che questo post sia molto utile soprattutto per gli insegnanti: infatti mostrare questi talk nelle scuole aiuta non solo a ripetere un po’ di inglese ma anche a capire l’importanza del public speaking e del carisma nell’esporre i contenuti. E, ovviamente, a interiorizzare quanto dicono questi ragazzi. Davvero bei talk

    Reply
  4. Valentina

    Ero davvero ignorantissima prima di leggere questo tuo post! Non sapevo mica cosa fossero i Ted Talk, che disastro!! Ma ora ho recuperato! E mi sembrano davvero molto utili ed interessanti per i ragazzi, nonchè utilissimi spunti di riflessione per tutti!

    Reply
  5. claudia

    Il Ted Talk della Lewarse pare perfetto per mia nipote che ha 15 anni e tantissimi sogni, che però spesso finiscono per essere legati a un lavoro che le faccia fare soldi, e soldi, e soldi…

    Reply
  6. Monica

    Bellissimo post! Non conoscevo i Ted Talk e li trovo utilissimi per i ragazzi e per (noi) genitori di adolescenti. Grazie!!!

    Reply
  7. Riccardo

    Ciao, articolo interessante! Se vuoi un altro ted sulla motivazione ci sarebbe anche il mio, uscito da poco, molto apprezzato dagli adolescenti e millenials: è rivolto a loro! Ti lascio il link, mi piacerebbe sapere cosa ne pensi! https://youtu.be/gX_GVNKRtXo
    Riccardo Camarda

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *